Corpo illuminante da incasso per illuminazione d’interni, equipaggiato con kit a sorgente alogena o fluorescente.

La lampada è costituita da un corpo in gesso che può essere montato indifferentemente su pannelli in cartongesso o pareti di laterizio.

La caratteristica peculiare di questo apparecchio è la capacità di fondersi con la superficie sulla quale viene installato: il gesso di cui è costituito permette di applicare alla superficie del corpo che rimane in vista la stessa finitura della parete circostante, utilizzando i medesimi materiali e la medesima tecnica con cui si stucca, si rasa e si dipinge un’opera in muratura. il risultato finale è rappresentato da un lembo di parete che, ritagliato, si solleva come a dischiudere una nicchia nella quale è celata la luce. l’apparecchio non possiede un verso di installazione privilegiato, in più consente totale libertà di collocazione su pareti verticali o orizzontali. La luce prodotta è indiretta e sfrutta le superfici interne del corpo come diffusori.

Prodotta da Viabizzuno la trovi da Caprotti a Monza

 
Vai alla barra degli strumenti